<
 
 
 
 
×
>
hide You are viewing an archived web page collected at the request of University of Alberta using Archive-It. This page was captured on 17:35:50 Dec 08, 2010, and is part of the HCF Alberta Online Encyclopedia collection. The information on this web page may be out of date. See All versions of this archived page. Loading media information
 

SUCCESSO DEL 'VINO NOVELLO' IN ALBERTA

Anno I Numero 9 Dicembre 1984

l'immagine grafica

Nel prestigioso albergo BANFF SPRING HOTEL, situato nella spendida cornice delle Montagne Rocciose ha avuto luogo sabato 1 dicembre la manifestazione "Grape Expectation" dedicata al settore enogastronomico italiano.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione del Vice Consolato d'Italia in Edmonton, ha avuto come punto focale la presentazione del Vino Novello prodotto dalla Casa Vinicola Umberto Fiore di Gattinara, rappresentata in Canada dalla ditta Superior Wines di Toronto.

La degustazione ha ottenuto un successo superiore ad ogni aspettativa, Le 550 percone partecipanti all'evento hanno manifestato la loro concorde entusiastica approvazione sia per quanto concerne l'aspetto organizzativo che per la qualità dei prodottl presentati.

Il ricevimento si e svolto nel Riverview Lounge, addobbato con bandiere tricolori, manifesti di carattere turistico ed enologico ed altro materiale decorativo. Il Vice Console Bincoletto ha rivolto il suo saluto e l'apprezza mento delle autorita italiane per l'iniziativa attuata dal Banff Spring Hotel.

Dal canto suo, il signor Roberto Martella, Direttore delle vendite della Superior Wines ha illustrato le caratteristiche del Vino Novello importato direttamente dall'Italia per la circostanza.

Un ricco buffet con tipici piatti italiani è seguito al ricevimento: antipasti vari, ravioli, tortellini, tagliatelle, saltimbocca alla romana, osso buco, cotolette alla milanese, frutta, dolci ecc.

Durante la serata si è esibito più volte l'ormai ben noto gruppo "Senior Appennini Dancers" che ha presentato una selezione di danze folcloristiche italiane rappresentanti tutte le regioni d'Italia: dalle Alpi alla Sicilia. II complesso è stato vivamente applaudito.

Il Vino Novello è piaciuto al pubblico. Il noto giornalista di origine italiana Guido DeMarino, editore della sezione Travel dell'Edmonton Journal, lo ha definito "fragrant, slightly fizzy, superbly fresh".

Un'ulteriore iniziativa incentrata sulla produzione enologica e gastronomica del nostro paese è stata realizzata dal NORTHWOODS INN di Edmonton.

L'Italian Wine and Food Festival, iniziato il 10 dicembre si è concluso il 16 dello stesso mese. Anche questo avvenimento è stato attuato con la cooperazione del Vice Consolato d'Italia in Edmonton.

Al ricevimento di apertura sono intervenute personalità locali, ristoratori, dirigenti dell'Alberta Liquor Control Board e giornalisti del settore enogastronomico. Anche in questa occasione il Vino Novello offerto in degustazione, della Ditta Pasqua di Verona, ha riscosso un notevole successo.

E' evidente che le recenti manifestazioni di carattere culturale e gastronomico attuate ad Edmonton con la assistenza delle autorità italiane, positivamente pubblicizzate dai media locali, contribuiscono a creare una migliore immagine dell'Italia di oggi e si riflettono favorevolmente sulla nostra Comunità.