hide You are viewing an archived web page, collected at the request of University of Alberta using Archive-It. This page was captured on 17:36:16 Dec 08, 2010, and is part of the HCF Alberta Online Encyclopedia collection. The information on this web page may be out of date. See All versions of this archived page.
 

Romulus & Remus Club 25 anni dopo......
ed e stata "una bella figura" 

Anno 19 Numero 4 Aprile 2002

di Carlo Amodio

Il Centro Culturale Italiano di Lethbridge.Giunti da Edmonton a Lethbridge senti-vamo nell'aria un senso di festa, di celebrazione. Si ce-lebrava un evento importante per questa citta: una comunita unita e forte.

 

Il Consiglio Direttivo
Il Consiglio Direttivo.

Orgogliosamente il Romulus & Remus Italian Canadian Club ha presentato a tutta la provincia e molto probabilmente al resto del Canada un aspetto comunitario solidale che e da usare quale esempio per tutti noi. II Romulus & Remus ci ha invitato il giorno 16 marzo u.s. al Suo centro culturale per diffondere un messaggio d'orgoglio, di unita e di cooperazione. "Non ha importanza come, dobbiamo fare una "bella figura" nel celebrare questo evento, ha semplicemente detto John Mazzuca al suo comitato organizzativo per Ie celebrazioni del 25mo Anniversario. Ed una "bella figura" avete fatto!

I coniugi John e Linda Mazzuca (al centro) ricevono gli omaggi per la loro lunga dedizione alla Societa.
I coniugi John e Linda Mazzuca (al centro) ricevono gli omaggi per
la loro lunga dedizione alla Societa.

 

Il Console Pierluigi Trombetta.Cosi tutti assieme, come sempre, hanno lavorato per creare il successo dell'evento con semplicita ed orgoglio ed allo stesso tempo con eleganza. Un lavoro di volontariato entusiasmante. Qui si paria di persone che si riuniscono per preparare loro stessi le salsicce, e che salsicce! Una delizia del palato. Per non dire dell'organizzazione con cui il tutto e in un modo equo e giusto viene organizzato e cordialmente apprezzato da tutti i membri.

John Mazzuca riceve due targe di riconoscimento dal signor Carlo Amodio di Edmonton.

John Mazzuca riceve due targe di riconoscimento dal signor Carlo Amodio di Edmonton.

La serata fu condotta con maestria dai signori George Lazzaretto e Frank Toniutti che ai momenti adatti hanno introdotto i vari ospiti: II Console d'ltalia da Edmonton, Pierluigi Trombetta il quale ha espresso gli auguri da pane del governo italiano per un lavoro assiduo ed importante non solo per il Canada ma anche per 1'Italia nel mondo. II sindaco Robert Tarleck che ha elogiato la comunita italiana in Lethbridge per il grande apporto culturale che ha dato ed ancora da alia citta di Lethbridge dal principio del 1900. II John Mazzuca riceve due targe di riconoscimento dalla signora Cecilia Cupido di Calgary. rappresentante provinciale, membro della legislatura, Clint Dunford, ha portato gli auguri da parte del governo provinciale. Poi la signora Cecilia Cupido , membro della Fondazione del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi (CNIC), con la sua presenza a Lethbridge ha colto l'occasione per presentare due placche ricordo da pane del CNIC di Calgary e dell'Italian Club. Infine da parte del CNIC di Edmonton, Carlo Amodio ha presentato un placca ricordo ed una lettera da parte del presidente regionale del CNIC, Maria Bavaro. Anche la presenza dei signori Alessandro Urso e Ernest Cavaliere di questo giornale e stata cordialmente riconosciuta.II Sindaco di Lethbridge, Robert Tarleck.

Fu Padre Eric Nelson che diede la benedizione e Pavvio ad una succulente cena specialmente preparata da Tony Rose e Rocco Suriano del ristorante Coco Pazzo:

Vassoio di salsicce (fatte dai volontari), peperoni arrosti-ti e strudel di funghi selvatici.

Pasta alia Gigi con prosciutto e piselli.

Filetto di vitello con funghi brasati al Barolo, patate ar-rostite all'erbe fine ed arcobaleno di verdure.

Insalata mista in coppa di formaggio parmigiano.

Frutta e formaggi assortiti.

Dopo cena il Presidente John Mazzuca ha dato i suoi voti augurali: " E' con orgoglio che da tanti anni lavoro con i miei connazionali per mantenere la nostra cultura e diffon-deria in questo paese, ci ha detto. Non avrei mai potuto raggiungere queste mete, comunque, senza la collaborazio-ne di tutti i connazionali ed ormai amici. Quindi un brindisi a tutti ed il taglio della torta augurale.

Poi una sorpresa! II lavoro di John Mazzuca da 28 anni di cui 26 anni consecutivi quale presidente e quello della sua signora furono dovutamente riconosciuti. Al signer Mazzuca e stato presentato un bell'orologio a muro con montatura su quercia entrambi per simboleggiare il lavoro constante e duraturo del loro caro presidente alia signora un meraviglioso mazzo di fiori.

Poi via alle musiche dell'orchestra Riviera e alle esibi-zioni di Danielle e Marina Lazzaretto la serata continue fino alle ore piccole.

Gli ospiti di fuori citta furono invitati ad un succulento lunch preparato dai volontari il giorno dopo prima di rien-trare ad Edmonton. Un memorabile celebrazione che rimar-ra per sempre con noi. Auguri al Romulus and Remus Club per un future di maggior successo.